Countdown

 

Giorni mancanti presentazione domanda


00

days


00

hours


00

minutes


00

seconds


Cos'è il voucher per la digitalizzazione delle PMI ?

È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “ voucher ”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

Cosa finanzia?

Il voucher è utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:



Modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;



Sviluppare soluzioni di e-commerce;



Fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;



Realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

A chi è rivolto ?

  • Micro imprese 

  • Piccole e medie imprese ( PMI )

  • Small business

Entità e forma del contenuto

 

 

 

L'agevolazione consiste nel rimborso del 50% delle spese sostenute fino a € 10.000

Requisiti

E' possibile presentare le domande esclusivamente tramite procedura informatica

 

  • E’ necessario registrarsi sulla piattaforma dedicata

  • E' necessario disporre della Carta Nazionale dei Servizi ( firma digitale )

  • E' necessario disporre di una posta certificata ( PEC )

Informazioni utili

1

Perchè scegliere 091WEB ?

091WEB è una società di consulenza aziendale che presta i propri servizi in favore delle piccole e medie imprese.

Lavoriamo a stretto contatto con gli imprenditori per eseguire tutte le attività propedeutiche alla corretta gestione aziendale.

2

Soggetti ammissibili

Possono accedere alla misura Micro imprese e PMI aventi i seguenti requisiti:

  • non appartenenti ai settori della produzione primaria di prodotti agricoli, della pesca e dell’acquacoltura;

    avere sede legale e/o unità locale attiva sul territorio nazionale ed essere iscritte al Registro delle imprese della Camera di commercio;

  • non essere sottoposte a procedura concorsuale e non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;

  • non aver ricevuto altri contributi pubblici per le spese oggetto della concessione del Voucher;

  • non trovarsi nella situazione di aver ricevuto e successivamente non rimborsato o depositato in un conto bloccato aiuti sui quali pende un ordine di recupero, a seguito di una precedente decisione della Commissione europea che dichiara l’aiuto illegale e incompatibile con il mercato comune.

3

Spese ammissibili

Ambiti di attività

Spese ammissibili

a) miglioramento dell'efficienza aziendale

b) modernizzazione dell'organizzazione del lavoro

c) sviluppo di soluzioni di e-commerce

Hardware, software e servizi di consulenza specialistica

d) connettività a bandalarga e ultralarga

Le spese relative a tale ambito sono ammissibili solo se strettamente correlate agli ambiti di attività a), b) e c)

Spese di attivazione del servizio per la connettività sostenute una tantum (con esclusivo riferimento ai costi di realizzazione delle opere infrastrutturali e tecniche e ai costi di dotazione e installazione degli apparati necessari alla connettività a banda larga e ultralarga)

e) collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare

Le spese relative a tale ambito sono ammissibili solo se strettamente correlate agli ambiti di attività a), b) e c)

Spese relative all'acquisto e all'attivazione di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare

f) formazione qualificata nel campo ICT del personale

Le spese relative a tale ambito sono ammissibili solo se attinenti ai fabbisogni formativi strettamente correlati agli ambiti di attività a), b), c), d) ed e)

Spese per la partecipazione a corsi e per l'acquisizione di servizi di formazione qualificata (a favore di titolari, legali rappresentanti, ammnistratori, soci, dipendenti dell'impresa beneficiaria)

4

Tempistiche e procedure operative

  • Il 15.01.2018 accesso alla procedura informatica di compilazione della domanda;

  • Dal 30.01.2018 al 09.02.2018 accesso alla procedura informatica di presentazione della domanda;

  • Entro giorni 30 dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente l'indicazione delle imprese e dell'importo dell'agevolazione prenotata;

  • Ai fini dell'assegnazione definitiva e dell'erogazione del Voucher, l'impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione deve presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese e sempre tramite l'apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando, tra l'altro, i titoli di spesa.

5

Altre informazioni

  • Sono ammissibili i costi sostenuti per l’acquisto a tempo determinato di licenze d'uso dei software;

  • Le domande di agevolazioni presentate nel periodo di apertura dello sportello sono considerate come pervenute nello stesso momento, non vi è dunque alcuna graduatoria temporale;

  • E' necessaria la Carta Nazionale dei Servizi (firma digitale);

  • E' necessaria la liberatoria sottoscritta dai fornitori dei beni e dei servizi acquisiti, predisposte sulla base dello schema fornito dal ministero

Contattaci

Complila il form e sarai ricontattato.